GMG ColorPlugin - ColorConsulting
15025
product-template-default,single,single-product,postid-16481,theme-bridge,bridge-core-3.0.1,woocommerce,woocommerce-page,woocommerce-no-js,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1400,footer_responsive_adv,columns-4,qode-theme-ver-29.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.7.0,vc_responsive

GMG ColorPlugin

GMG ColorPlugin è un’estensione che si integra ad Adobe Photoshop per permettere separazioni colore automatiche e un soft proofing semplice, veloce ed efficace. L’innovativo ColorPlugin di GMG permette la sostituzione dei colori di quadricromia, l’aggiunta di un canale o di diversi colori speciali alle immagini CMYK. Con GMG ColorPlugin, bastano pochi clic per ottenere un risultato perfetto, garantendo risultati ripetibili.

Lavorare con le tinte piatte in Adobe Photoshop non è mai stato così semplice

Nel packaging, i dati dell’immagine vengono spesso separati utilizzando tinte piatte. GMG ColorPlugin automatizza questo processo all’interno del software Adobe Photoshop, includendo gli inchiostri speciali, rendendo più facile e molto più prevedibile il risultato di stampa grazie al proofing digitale.

Categoria: Tag: ,
Descrizione

Informazioni Aggiuntive

Previsioni accurate

Il processo di approvazione per immagini e grafica a colori può essere complesso e richiedere molto tempo. La soluzione GMG ColorPlugin consente all’operatore di visualizzare il lavoro sullo schermo, utilizzando la funzione di anteprima avanzata in Adobe Photoshop (soft proofing). Ciò consente un’approvazione rapida e accurata, risparmiando tempo e denaro durante le fasi di verifica.

Maggiore stabilità di stampa

È possibile scambiare o rimuovere i singoli canali per una maggiore stabilità nella stampa con funzionalità come ChannelChanger e ChannelRemover, ottenendo separazioni colore che meglio si adattano alla macchina da stampa. Le immagini possono essere convertite (totalmente o in parte) nello spazio colore desiderato o adattate al processo di stampa grazie a ColorPlugin di GMG.

Ottimizzato per la stampa flessografica

Le aree problematiche per la stampa flessografica, come il primo punto di stampa, possono essere identificate con MinDot Preview e ottimizzate per la stampa con MinDot Adjust. Ciò garantisce che anche le immagini con dettagli precisi vengano stampate in modo accurato e le difettosità siano ridotte al minimo. GMG ColorPlugin può essere implementato con GMG ColorProof, per passare da un soft proof, a un hard proof